MIGRAZIONE

Il Ministero degli Interni ha pubblicato gli Avvisi territoriali relativi al FAMI (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione). L’obiettivo del Fondo è quello di “contribuire alla gestione efficace dei flussi migratori e all’attuazione, al rafforzamento e allo sviluppo della politica comune di asilo, protezione sussidiaria e protezione temporanea e della politica comune dell’immigrazione, nel pieno rispetto dei diritti e dei principi riconosciuti dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea”.
A disposizione 63 milioni di euro per la realizzazione degli interventi di accoglienza, integrazione e rimpatrio. Il sito del Ministero rende noto che “prende avvio la fase di selezione delle proposte progettuali provenienti dal territorio per la realizzazione degli interventi di accoglienza, integrazione e rimpatrio”. I soggetti proponenti potranno presentare le proposte progettuali – dopo la registrazione – a partire dalle ore 12.00 del 29 gennaio 2016, esclusivamente mediante procedura telematica.
Per questo è attivo il link: CLICCA QUI, a partire dalle ore 12.00 del 29 gennaio 2016. Coloro che intendono presentare i progetti dovranno dotarsi di una casella di posta elettronica certificata (PEC) e firma digitale. Le proposte progettuali potranno essere presentate fino alle ore 16.00 del 3 marzo 2016. Solo per l’Avviso ‘Piani regionali per la formazione civico linguistica’ il termine di scadenza per la presentazione delle proposte progettuali è alle ore 16.00 del 10 marzo 2016.
Una procedura di Help Desk è attiva per la richiesta di informazioni in sede di proposizione delle proposte progettuali. Approfondisci e guarda i bandi

CONVEGNO: " UNIONE EUROPEA: QUALI PROSPETTIVE PER I GIOVANI"

 

 

È questo il tema del convegno che si terrà nella sala A della Regione Liguria in via Fieschi il giorno 16 novembre 2015 dalle ore 9,30 alle 17. 

Aiccre Liguria , per favorire la conoscenza dei progetti e delle opportunità che l'Unione Europea mette a disposizione dei giovani, intende informare gli Amministratori locali e il modo della scuola e dell'Università sulle prospettive possibili in questo periodo. 

Gli Europarlamentari Brando Benifei e Lara Comi illustreranno le iniziative dell'Ue a favore dei giovani, mentre l'Assessore regionale Ilaria Cavo centrerà la sua relazione sul progetto " garanzia giovani" in Liguria. 

Luca Sabatini, sociologo e docente, parlerà della situazione dei giovani in Italia tra crisi e opportunità e Gianluca Saba di Europe Direct porrà l'attenzione sul servizio di informazione e orientamento che offre il loro centro. 

Il tema della cittadinanza europea sarà condotto da Piergiorgio Grossi del MFE nel l'ottica  di perseguire una più forte consapevolezza sull'identità e appartenenza europea. Saranno presenti al convegno il Presidente nazionale AICCRE Michele Picciano ed il Segretario Generale Carla Rey. 

Terrà le conclusioni la Segretaria AICCRE Liguria Desi SlivarFederazione ligure