Articoli

Stampa

BANDI DI CONCORSO

Postato in Notizie

 

 

N.B. Gli eventuali bandi ancora aperti sono visibili sopra.  A chiusura del bando il concorso resterà comunque presente nell'articolo che trovate sotto ma verrà tolto il titolo con il link corrispondente, per trovare il concorso quindi sarà sufficiente scorrere l'articolo.


“In cammino per la pace con un libro”

 

un bambino, un maestro, una penna e un libro possono cambiare il mondo

(Malala Yousafzai)

 

Premessa

 

Tenuto conto dei riconoscimenti sotto elencati:

 

1965

 l’UNICEF viene insignito del Premio Nobel per la Pace

Il riconoscimento viene assegnato per la sua incessante attività in difesa dei diritti umani nei conflitti armati.

 

1991

L’Italia ratifica la Convenzione sulla Carta diritti dei bambini dell’ Unicef

Art. 13

  1. Il fanciullo ha diritto alla libertà di espressione. Questo diritto comprende la libertà di ricercare, di ricevere e di divulgare informazioni e idee di ogni specie, indipendentemente dalle frontiere, sotto forma orale, scritta, stampata o artistica, o con ogni altro mezzo a scelta del fanciullo.

  

2000

 Carta dei diritti unione europea

Articolo 11

Libertà di espressione e d'informazione

1. Ogni individuo ha diritto alla libertà di espressione. Tale diritto include la libertà di opinione e la libertà di ricevere o di comunicare informazioni o idee senza che vi possa essere ingerenza da parte delle autorità pubbliche e senza limiti di frontiera.

2. La libertà dei media e il loro pluralismo sono rispettati.

 

2012

L'Unione europea viene insignita del premio Nobel per la pace

Il comitato norvegese per il premio Nobel ha motivato la sua decisione sottolineando la funzione di stabilizzazione svolta dall'UE nel trasformare la maggior parte dell'Europa da un continente di guerra in un continente di pace.

Secondo il comitato, in tutti questi anni l'UE si è distinta soprattutto per il suo impegno a favore della pace e della riconciliazione, della democrazia e dei diritti umani.

L'impegno dell'UE è finalizzato alla "fraternità tra le nazioni" ed equivale ai "congressi per la pace", altrettanti criteri menzionati da Alfred Nobel nel suo testamento del 1895 per l'assegnazione del premio per la pace.

  

2014 

Malala Yousafzai premio Nobel per la pace

Il 10 ottobre 2014 è stata insignita del premio Nobel per la pace diventando, a 17 anni, la più giovane vincitrice di un premio Nobel. La motivazione del Comitato per il Nobel norvegese è stata: “per la sua lotta contro la sopraffazione dei bambini e dei giovani e per il diritto di tutti i bambini all’istruzione”.

  

Viene istituito il seguente concorso:

 

“In cammino per la pace con un libro”

 

un bambino, un maestro, una penna e un libro possono cambiare il mondo

(Malala Yousafzai)

 

I partecipanti sono invitati a proporre un libro, di qualsiasi genere letterario e di qualsiasi periodo di pubblicazione, che secondo loro può “cambiare le cose” in Europa, nel Mondo o più semplicemente dentro di noi.

La scelta del libro va motivata partendo da una scelta condivisa dal gruppo di lavoro.

  

DESTINATARI

Il concorso è aperto a tutti i ragazzi della Scuola Media organizzati in gruppi di lavoro:

Consigli Comunali dei Ragazzi

Gruppi scolastici

Altri gruppi e/o Associazioni

  

OBIETTIVI DEL CONCORSO 

  1. Invitare i ragazzi ad approfondire la conoscenza di quelli che sono i principi condivisi sui temi della pace e della coesione sociale

     

  2. Sollecitare i ragazzi a riflettere sui libri letti

     

  3. Apprendere le fasi di sviluppo di un progetto di gruppo

     

  4. Condividere e socializzare i contenuti di un libro

      

    MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

    I partecipanti al concorso sono invitati a presentare una elaborazione dei dati raccolti attraverso un video.

    I contenuti delle opere dovranno essere originali, eventualmente frutto di dialogo e riflessioni comuni; non saranno prese in considerazione ai fini della valutazione le parti totalmente o largamente copiate da altri prodotti.

      

    R E G O L A M E N T O

    La partecipazione al concorso è libera, volontaria e gratuita

    I prodotti audiovisuali dovranno avere una durata complessiva tra 120 e 180 secondi ed essere realizzati in formato MP3, Mp4 o altri formati compatibili con Windows. Possono essere utilizzate tutte le lingue ufficiali dell’Unione europea ed essere sottotitolati.

    I partecipanti al concorso dovranno far pervenire i loro prodotti via e-mail entro il 31 maggio 2019

    Indirizzo cui inviare gli elaborati:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    I prodotti pervenuti oltre la data prevista non potranno più essere presi in considerazione.

    Le opere verranno selezionate dai soci individuali di AICCRE sulla base della originalità, pertinenza, coerenza, capacità di rielaborazione, riconoscibilità del tema, capacità attrattiva. Le valutazioni saranno definitive ed inappellabili.

    Insieme al prodotto dovranno essere inviati i dati essenziali relativi ai partecipanti (nome e cognome dei partecipanti e Comune) ed i riferimenti necessari per stabilire un contatto (ufficio o persona di riferimento, indirizzo, telefono, e-mail). Il materiale inviato per la partecipazione al concorso non verrà restituito ed i diritti di pubblicazione sono trasferiti ai promotori. Con la presentazione i partecipanti acconsentono anche alla pubblicazione del file video o audio e al loro utilizzo per esclusivi fini di promozione sociale, presso TV e radio nazionali, locali e/o sulla rete internet.

     L’opera considerata più meritevole e realizzabile riceverà come premio una “panchina della pace” da destinare ad un luogo del Comune di appartenenza dei ragazzi deciso in collaborazione con il Consiglio comunale.

    Ad ogni gruppo di partecipanti verrà donata una “Pigotta” Unicef e una bandiera dell’Unione Europea.

    All’andamento ed esito del concorso verrà data visibilità sui siti e/o pagine Facebook di Aiccre Liguria e di Unicef.

    La cerimonia di premiazione avrà luogo, in data e luogo da definirsi che verrà comunicata in tempo utile.

    I vincitori riceveranno comunicazione sull’esito del concorso.

     

    Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

     AICCRE FEDERAZIONE LIGURE  ASSOCIAZIONE ITALIANA PER IL CONSIGLIO DEI COMUNI E DELLE REGIONI D’EUROPA

     Via Fieschi, 15 – 16121 Genova – Tel. 010 54.84.078 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.aiccreliguria.it

 


STAVOLTA VOTO

 Un’iniziativa promossa da: 

AICCRE Federazione Ligure

Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’ Europa

 Europe Direct Genova

 BANDO

Il bando si propone di sostenere la necessità di andare a votare, in vista delle elezioni europee del prossimo maggio 2019. Astenersi dal voto significa rimandare ad altri scelte e decisioni importanti.

 Per partecipare si accede al sito del Parlamento Europeo al  link:

 https://what-europe-does-for-me.eu/it/home

approfondendo un tema fra quelli proposti.

DESTINATARI

Il concorso è riservato a gruppi di studenti degli Istituti Secondari Superiori e/o Università.

OBIETTIVI DEL CONCORSO

1 Far conoscere ai giovani le attività dell’Europa e come incidono nella nostra vita quotidiana.

 

2. Dare una motivazione per la partecipazione dei cittadini alle elezioni del 26 maggio 2019 per il rinnovo del Parlamento europeo.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Realizzare un video con lo scopo di invitare al voto i cittadini europei, attraverso una ricerca su quanto l’Europa realizza nei nostri territori e/o attraverso interviste mirate allo scopo.

I contenuti dei video dovranno essere originali, eventualmente frutto di dialogo e riflessioni comuni; non saranno prese in considerazione ai fini della valutazione le parti totalmente o largamente copiate da altri prodotti o con riferimenti specifici a partiti politici.

 

REGOLAMENTO

La partecipazione al concorso è libera, volontaria e gratuita.

I prodotti video dovranno avere una durata indicativa di 120 / 180 secondi ed essere realizzati in formato Mp3, Mp4 o altri formati compatibili con Windows. Possono essere utilizzate tutte le lingue ufficiali dell’Unione europea ed eventualmente sottotitolati.

I partecipanti al concorso dovranno far pervenire i loro prodotti via e-mail entro il 20 aprile 2019.

 

Indirizzo da utilizzare per l’’invio degli elaborati:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  

I prodotti pervenuti oltre la data prevista non potranno più essere presi in considerazione.

I video verranno selezionati dai soci individuali di AICCRE sulla base della originalità, pertinenza, coerenza, capacità di rielaborazione, riconoscibilità del tema, capacità attrattiva, soluzioni tecniche realizzabili. Le valutazioni saranno definitive ed inappellabili.

Insieme al prodotto dovranno essere inviati i dati essenziali relativi ai partecipanti (nome e cognome dei partecipanti e Comune) ed i riferimenti necessari per stabilire un contatto (ufficio o persona di riferimento, indirizzo, telefono, e-mail). Il materiale inviato per la partecipazione al concorso non verrà restituito ed i diritti di pubblicazione sono trasferiti ai promotori. Con la presentazione i partecipanti acconsentono anche alla pubblicazione del file video o audio e al loro utilizzo per esclusivi fini di promozione sociale, presso TV e radio nazionali, locali e/o sulla rete internet.

  

PREMI

Primo classificato:

buono da utilizzare per l’acquisto di libri del valore di Euro 250,00  

Secondo classificato:

buono da utilizzare per l’acquisto di libri del valore di Euro 150,00 

Terzo classificato:

buono da utilizzare per l’acquisto di libri del valore di Euro 100,00 

Ad ogni gruppo partecipante verranno assegnati materiali relativi all’Unione Europea (gadget di vario genere).

All’andamento ed esito del concorso verrà data massima visibilità sui siti internet curati dai promotori e da chiunque sia interessato a favorire la diffusione dell’iniziativa.

 

PREMIAZIONE

La cerimonia di premiazione avrà luogo a Genova il giorno 10 maggio alle ore 15.00. I vincitori verranno contattati dalla segreteria del concorso, per la comunicazione del luogo della manifestazione.

 

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

AICCRE  FEDERAZIONE LIGURE

Via Fieschi, 15 – 16121 Genova – Tel. 010 54.84.078 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.aiccreliguria.it

CENTRO Europe Direct  Genova a Palazzo Ducale Piazza Matteotti 24r
Tel. 010 5574087
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 


“FAI GOAL SUGLI OBIETTIVI!”

 

II EDIZIONE 2019 

 

OBIETTIVO

 L’obiettivo generale del concorso è quello di sensibilizzare i cittadini italiani, soprattutto i più giovani, sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell’ONU, facendo leva sulla loro creatività. L’edizione 2019 del concorso accoglie i contenuti della settima sessione dell’ “High-level Political Forum on Sustainable Development, il forum politico ad alto livello delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile che si svolgerà nel prossimo luglio a New York e che affronterà il tema: “Coinvolgere le persone e garantire l’inclusività e l’uguaglianza”.

  

Il Forum si concentrerà su 6 dei 17 SDGs e precisamente:

SDG 4 (istruzione di qualità)                                                                               

SDG 8 (lavoro dignitoso   e crescita economica)

SDG 10 (ridurre le diseguaglianze)                                                                                               

SDG13(agire per il clima)

 SDG 16 (pace, giustizia e istituzioni forti)                                   

SDG 17 (partnership per raggiungere gli obiettivi).

 

Il concorso AICCRE, quindi, ha scelto per quest’anno il tema 2019 delle Nazioni Unite dell’uguaglianza e dell’inclusione ed i partecipanti dovranno rispondere alla domanda: “Come spiegheresti gli SDGs relativi all’inclusione e all’uguaglianza ai ragazzi di tutto il mondo”?, incentivandoli, attraverso la loro creatività, ad essere interpreti attivi dei sei SDGs e trasmettere i contenuti ai giovani di tutto il mondo in modo da contribuire ad una crescita estesa della conoscenza degli SDGs stessi.

REGOLAMENTO

I partecipanti sono invitati a realizzare video, pagine web, fumetti, che sappiano veicolare al maggior numero di giovani i contenuti e le finalità degli SDGs in questione, spiegandoli con chiarezza e con un linguaggio diretto ed efficace.

 

Ciascun lavoro dovrà indicare obbligatoriamente l’obiettivo o gli obiettivi utilizzando il relativo/i relativi simboli grafici, tenendo conto anche degli INDICATORI.

 

I partecipanti possono presentare più di una idea progettuale.

 

Dovranno essere utilizzate le icone grafiche dell’ONU degli SDGs ed inserite nei lavori proposti Il prodotto finale dovrà essere in lingua inglese o con i sottotitoli in inglese

Dovranno essere utilizzati gli indicatori relativi agli obiettivi scelti

 

Saranno particolarmente apprezzati i lavori che:

-       Abbiano un approccio innovativo alle tematiche degli SDGs

-       Siano di facile comprensione, ma che non siano generici

-       Che utilizzino più SGDs e tutti i loro corrispondenti indicatori

La partecipazione al concorso è libera, volontaria e gratuita ed è riservata ai cittadini residenti in Italia. I concorrenti possono partecipare a titolo individuale oppure in forma di gruppo, classe, scuola, associazione, o altro.

 

 

 

I prodotti video dovranno avere una durata complessiva tra 30 e 150 secondi ed essere realizzati in formato Mp3, Mp4, wmv, mov, avi o altri formati compatibili con Windows.

 

 

I partecipanti al concorso dovranno far pervenire i loro prodotti su CD-Rom/DVD, chiavetta USB in busta chiusa.

 

 

 

 

Insieme al prodotto dovranno essere inviati i dati essenziali relativi ai partecipanti (nome e cognome e/o classe e scuola di appartenenza, associazione, ecc.) ed i riferimenti necessari per stabilire un contatto (indirizzo, telefono, e-mail).

 

 

 

Il materiale inviato per la partecipazione al concorso non verrà restituito ed i diritti di pubblicazione sono trasferiti ai promotori.

 

 

 

Con la presentazione i partecipanti acconsentono anche alla pubblicazione del file video e al loro utilizzo per esclusivi fini di promozione sociale, presso siti, social network, TV e media locali.

 

 

 

Il comitato valutatore selezionerà i lavori sulla base della originalità, chiarezza, pertinenza, coerenza, capacità di rielaborazione, riconoscibilità del tema, capacità attrattiva, soluzioni tecniche. Non saranno presi in considerazione lavori che trattino temi generali che non siano strettamente connessi ai contenuti, alle modalità ed alle finalità degli SDGs.

 

 

 

Il concorso prevede un totale di 8 premi, tra i quali Notebooks, Tablet, Videocamere, Tavolette grafiche. Ai prodotti selezionati verrà data massima visibilità attraverso la diffusione sui siti internet curati dai promotori.

 

 

 

La scadenza per la consegna dei lavori è fissata al 1° giugno 2019

 

I vincitori verranno contattati dalla segreteria del concorso.

 

 

 

Il materiale dovrà essere inviato a:

 

A.I.C.C.R.E. - Via Messina 15 – 00198 ROMA

 

 

 

Per informazioni contattare:

 

Tel. 0669940461 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.